Carabinieri uccisi, deposta una corona d'alloro a Palermo

PALERMO. Ricorre oggi il 28 anniversario dell'omicidio del capitano Mario D'Aleo, dell'appuntato Giuseppe Bommarito e del carabiniere Pietro Morici. Stamattina in via Cristofaro Scobar, a Palermo, luogo dell'eccidio sono state deposte due corone d'alloro alla lapide che ricorda i tre militari uccisi dalla mafia. A rappresentare l'amministrazione Comunale c'era l'assessore Mario Milone. Intervenuti anche il prefetto di Palermo, Giuseppe Caruso, il comandante della legione carabinieri Sicilia, Riccardo Amato, il comandante provinciale Teo Luzu e i familiari delle vittime.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati