Il giro delle Eolie a nuoto in sei giorni

LIPARI. Il campione toscano Alessandro Bossini, 30 anni, ha portato a compimento l'impresa di collegare a nuoto l'arcipelago delle Eolie. In sei giorni, prima tappa Stromboli-Panarea, ha nuotato tra le sette isole: ultima tappa, Lipari-Salina.   Bossini è rimasto in mare per quasi 25 ore percorrendo oltre cento chilometri. Una vera e propria impresa mai compiuta alle Eolie, resa ancora più difficile dal mare agitato che nella traversata Filicudi-Salina ha raggiunto anche forza 4, con onde alte due metri.    A Salina Bossini è stato salutato da applausi a scena aperta di isolani e turisti e una decina di loro nell'ultimo tratto lo ha anche accompagnato a nuoto nell'arrivo a Rinella. Al campione toscano è stato consegnato il "piatto-ricordo" con il simbolo dell'unione delle 7 isole e lui ha dedicato la sua impresa ai familiari, annunciando che a settembre farà il giro dell'isola D'Elba e il prossimo ambizioso obiettivo sarà il giro di un'altro arcipelago: magari le isole Pelagie o le Egadi.  Bossini è partito con una piccola cima legata alla caviglia e simbolicamente a ogni tappa ha legato alla prima bitta dell'isola di arrivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati