Giro aereo di Sicilia, vince una coppia palermitana

PALERMO. Parla palermitano l'edizione numero 62 del Giro aereo internazionale di Sicilia, la manifestazione che ha chiuso il "Millegiri-dalla Targa Florio al giro di Sicilia". Ad aggiudicarsi la due giorni di voli l'equipaggio formato dal comandante Gianni Gucciardo e dal navigatore Fabio Giannilivigni a bordo del TB9 Tampico I-IAFP.      "Avevo già vinto il giro due volte - dice Gianni Gucciardo - sia nel 2001 che nel 2008. E' stata una bella soddisfazione vincere quest'anno per la complessità sia della gara di regolarità che quella di velocità. Pur non essendo un aereo studiato per la velocità, il nostro mezzo si è comportato molto bene. Pilotandolo al meglio siamo riusciti a ottenere il massimo".    Soddisfatto per la riuscita dell'evento il direttore del Giro Aereo Internazionale di Sicilia Gianni Di Fede. "E' andato tutto per il meglio - commenta - chi ha partecipato alla gara si é divertito, misurandosi su prove affascinanti e al tempo stesso tecnicamente impegnative. Chi invece è rimasto a terra ha avuto la possibilità di appassionarsi alla competizione tra i migliori piloti del momento".    Alle spalle della coppia vincitrice si è piazzato l'equipaggio di Latina formato da Giuseppe Gatto e Carmelo Monastra a bordo del loro Cessna C310N N421NA. Sul gradino più basso del podio la coppia di Carpi Scagnetti-Biraghi a bordo del Falco F8L I-Mik

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati