Litiga col collega che spara 5 colpi di pistola: marsalese in gravi condizioni

La vittima, Emiliano Faso, di 33 anni, è un dipendente di un'azienda del settore ittico nel Trapanese. Adesso è ricoverato all'ospedale Villa Sofia di Palermo

MARSALA. Un dipendente dell'Eurofish, un'azienda marsalese del settore ittico, è stato colpito, davanti la sua abitazione, da cinque colpi di pistola esplosi da un collega con il quale, poco prima, avrebbe avuto un diverbio sul posto di lavoro. La vittima, Emiliano Faso, 33 anni, è ricoverata in gravi condizioni nel reparto Rianimazione all'ospedale Villa Sofia a Palermo. Il tentativo di omicidio è avvenuto ieri sera nel centro di Marsala.La polizia, dopo alcune ore di caccia all'uomo, ha arrestato il presunto autore del tentativo di omicidio. Si chiama Andrea Nizza, di 23 anni. I reati contestati sono quelli di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco. La vittima, colpita nei pressi della sua abitazione di contrada Berbaro, è ancora in prognosi riservata. Si indaga per scoprire il motivo della lite tra i due operai sfociata nel tentativo di omicidio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati