Forchette Rotte, in duemila in piazza il 25 giugno

Il movimento ha "esordito" l'1 giugno scorso, quando politici locali, docenti universitari, sindacalisti e amministratori si sono visti recapitare una busta

PALERMO. Le "forchette rotte", il movimento di "indignados" palermitani, annuncia la presenza di duemila persone all'evento che il gruppo sta preparando per il prossimo 25 giugno al quale parteciperà Giulia Innocenzi di Generazione Zero, lo spazio giovani di Annozero.
Il movimento ha "esordito" l'1 giugno scorso, quando politici locali, docenti universitari, sindacalisti e amministratori si sono visti recapitare una busta. Mittente anonimo e dentro una forchetta di plastica spezzata e una cartolina con un messaggio stampato "I giovani siciliani si sono rotti. Col nostro futuro non ci mangia più nessuno". Insieme al messaggio un invito a un evento programmato per il 25 giugno. proprio quel giorno il gruppo mira a riunire in piazza duemila giovani che avranno la possibilità di dire ciò che pensano per cinque minuti.
Frasi o dichiarazioni apparse in precedenza sul movimento delle Forchette rotte e attribuite alla signora Stefania Puleo non sono a lei attribuibili. Dell'errore ci scusiamo con gli interessati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati