Gela, busta con proiettile a un assessore

Intimidazione a Giuseppe D'Aleo, che ha la delega all'Urbanistica. "Il Clima è rovente da quando ci occupiamo di abusivismo e del trasferimento del mercato settimanale"

GELA. Una busta contenente un proiettile di pistola è stata recapitata all'assessore all'urbanistica del comune di Gela, Giuseppe D'Aleo, 42 anni avvocato, esponente del Mpa. Il professionista ha espresso ai magistrati i suoi sospetti e le sue preoccupazioni, convinto che si tratti di una intimidazione tendente a condizionare la sua attività amministrativa.
"Faccio il penalista da 20 anni - avrebbe dichiarato D'Aleo - e non mi è capitato mai nulla. Il clima si è fatto rovente da quando col sindaco, Angelo Fasulo (Pd), ci stiamo occupando di demolizione di case abusive e del trasferimento del mercato settimanale, con manifestazioni durissime da parte dei venditori ambulanti". Anche un suo collega di giunta,Carmelo Casano (Pd), assessore ai lavori pubblici ha ricevuto, il giorno stesso dell'insediamento, una lettera minatoria, con l'immagine di un uomo incaprettato e la scritta "farai la stessa fine".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati