Torrente probabile sostituto di Simeone

Sarà il ritorno in Sicilia dell'amministratore delegato Pietro Lo Monaco a sbloccare la situazione a Catania sull'allenatore per la prossima stagione in Serie A. Il tecnico del Gubbio sembra il più quotato

CATANIA. Sarà il ritorno in Sicilia dell'amministratore delegato Pietro Lo Monaco a sbloccare la situazione a Catania sull'allenatore per la prossima stagione in Serie A. Il dirigente rossazzurro, attualmente in Sudamerica per il consueto tour di mercato a caccia di nuovi talenti tra Argentina, Brasile e Uruguay, è atteso in sede tra giovedì e venerdì. Il divorzio da Simeone verrà sancito dopo avere trovato un accordo sulla buonuscita chiesta dal Cholo.
Intanto, la dirigenza etnea è al lavoro per individuare il nuovo allenatore. Il nome di Vincenzo Torrente, tecnico del Gubbio, resta il più quotato: l'ex difensore del Genoa, nelle mire anche di altre formazioni di Serie A, potrebbe liberarsi in settimana dalla società umbra. Le alternative sono rappresentate da Luigi De Canio, fresco di divorzio dal Lecce, Vincenzo Montella, reduce dall'esperienza a Roma sulla panchina giallorossa, Nestor Sensini, disponibile a un trasferimento in Italia dopo aver chiuso con il Newell's Old Boys, e Dario Marcolin, il candidato della prima ora.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati