Gesip, tensione alta: salta la seduta in Consiglio

All’ordine del giorno c’era l’esame della delibera per destinare alla società le risorse provenienti dalla lotta all’evasione fiscale

PALERMO. Per mancanza del numero legale è saltata la seduta di ieri sera del consiglio comunale di Palermo con all'ordine del giorno l'esame della delibera per destinare alla Gesip le risorse provenienti dalla lotta all'evasione. Erano necessari 26 consiglieri, del centrodestra se ne sono presentati 15, l'opposizione è rimasta fuori dall'aula. La seduta è stata aggiornata a questa sera.      
Intanto, i tre lavoratori saliti sul tetto del municipio per protesta, sono stati denunciati dalla Digos per invasione di edificio, danneggiamento e getto pericoloso di cose. Uno dei denunciati deve anche rispondere di porto abusivo di oggetti atti ad offendere, dal momento che aveva con sé un coltello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati