Ddl sui beni confiscati, primo sì in commissione

PALERMO. La I Commissione affari istituzionali dell'Ars ha approvato il Ddl che assegna alla Regione la gestione e la destinazione dei beni immobili sequestrati alla mafia. Ne dà notizia il vicepresidente vicario della I Commissione, Vincenzo Vinciullo. "Questo Ddl, che ho integrato con numerosi emendamenti - spiega Vinciullo - riafferma il criterio logico di affidare al territorio le competenze relative alla gestione dei beni immobili sequestrati alla mafia". "Questo consentirà - conclude - di velocizzarne l'affidamento alle associazioni e agli enti che ne faranno richiesta, che possiedono i requisiti richiesti. Attraverso un supporto tecnico ed un apposito fondo, i Comuni che già si sono visti assegnare i beni sequestrati saranno aiutati a consentirne l'utilizzo e la fruizione ai cittadini".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati