Tre tifosi del Palermo aggrediti a Fontanarossa

Sicilia, Cronaca

CATANIA. "Stamane appena arrivati a Fontanarossa, prima di entrare nell'aerostazione siamo stati accerchiati da quattro persone: una aveva la maglia del Catania, ci hanno detto 'voi palermitani qui non dovete venire', poi ci hanno strappato gli zaini e volevano toglierci i biglietti per la finale di Coppa Italia". Lo dice M.F., avvocato palermitano, vittima insieme con due suoi amici di questa 'disavventura' all'aeroporto di Catania, da dove i tre tifosi rosanero avevano prenotato un volo per Roma, per poter vedere stasera la partita Palermo-Inter.
"Abbiamo avuto una colluttazione - aggiunge - un mio amico si è beccato un pugno in faccia, ma siamo riusciti a salvare i biglietti e ad allontanare quelle persone, dopo un po' abbiamo anche ritrovato gli zaini". "Abbiamo raccontato tutto ai carabinieri ma la denuncia la faremo domani, oggi avremmo rischiato di perdere il volo - spiega M.F. - Abbiamo avuto la netta sensazione che fosse un agguato 'premeditato' per boicittare i tifosi rosanero. Oggi molti palermitani passeranno da Fontanarossa, la rivalità fra catanesi e palermitani è nota, temo che episodi del genere possano ripetersi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati