Rapina una gioielleria, un arresto a Palermo

PALERMO. Giuseppe Prestigiacomo, 41 anni di Misilmeri, è stato arrestato dai carabinieri, a Palermo, con l'accusa di rapina aggravata e lesioni. L'uomo è stato bloccato da polizia e carabinieri dopo una rapina nella gioielleria 'Morello', in piazza Verdi, compiuta assieme a tre complici, che sono riusciti a fuggire.    Nel borsello dell'uomo è stata ritrovata parte della refurtiva: anelli, collane, un paio di orecchini, un sacchetto di naylon con perline in oro, per un valore di 65mila euro. Prestigiacomo aveva con sé anche il portafoglio e il libretto d'assegni del titolare della gioielleria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati