Palermo, a Baroncelli va il premio SuperMondello

E' di Ravenna il supervincitore della trentasettesima edizione del riconoscimento promosso dalla Fondazione Banco di Sicilia. La sua opera si intitola "Mosche d'inverno"

PALERMO. E' Eugenio Baroncelli, con Mosche d'inverno (Sellerio) il vincitore del SuperMondello, riconoscimento per l'opera italiana del premio letterario internazionale Mondello, promosso dalla Fondazione Banco di Sicilia.
A decretare il supervincitore della trentasettesima edizione del premio, la somma dei voti della giuria dei critici e di quelli degli studenti delle scuole superiori di Palermo, coinvolti nella lettura dei testi grazie alla collaborazione dell'associazione Teatro Scuola.
Il risultato è stato reso noto nel corso della cerimonia di premiazione, a Palermo.    
Baroncelli ha ottenuto 12 voti.
Gli altri due scrittori vincitori per l'opera di autore italiano in lizza per il SuperMondello erano Milo de Angelis (2 voti), con Quell'andarsene nel buio dei cortili (Mondadori) e Igiaba Scego (6 voti), con La mia casa è dove sono (Rizzoli).    
Eugenio Baroncelli (1944) vive a Ravenna. Oltre a Mosche d'inverno, fra le sue opere ci sono Outfolio. Storiette scivolate dal quaderno durante un trasloco, 2005 e Libro di candele. 267 vite in due o tre pose (2008).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati