Buono socio-sanitario 2010: assegnati 28 milioni di euro

Pubblicati sul portale della Regione Siciliana la tabella di riparto e il relativo decreto dirigenziale per l'assegnazione delle somme a favore dei 55 distretti dell'Isola. Oltre il 19 per cento dell'importo andrà a Palermo

Sicilia, Economia

PALERMO. E' stato pubblicato sul portale della Regione Siciliana (link dipartimento famiglia e politiche sociali) la tabella di riparto con il relativo decreto dirigenziale, per l'assegnazione del buono socio-sanitario relativo all'anno 2010, a favore dei 55 Distretti socio-sanitari dell'isola.
L'assessore regionale Andrea Piraino, aveva dato il via libera ad emanare il relativo decreto con il quale veniva ripartita ed assegnata ai 55 distretti socio-sanitari dell'Isola la somma di 27 milioni 950 mila euro.
 "La somma stanziata per il 2010 - spiega Piraino - è stata ripartita in termini proporzionali rispetto al fabbisogno correlato al numero dei richiedenti di ciascun distretto. Debbo favorevolmente constatare che, in poco tempo, dalla firma del decreto, gli uffici hanno completato l'iter amministrativo ed hanno proceduto alla liquidazione delle somme che sono destinate alle famiglie con persone non autosufficienti".     
Oltre il 19 per cento delle somme stanziate, pari a 5.370.000, saranno assegnate ai 4.776 richiedenti del distretto di Palermo; 1.406.890 euro, pari al 5,03 per cento andranno al distretto di Catania; il 4,45 per cento, pari a 1.244.946 euro, saranno destinate ai 1.107 richiedenti di Messina. In totale il numero dei richiedenti nei 55 distretti socio-sanitari sono 24.853.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati