Prestiti al 675% l'anno, una denuncia a Terrasini

Le indagini sono scaturite dalla denuncia di una vittima, ormai ridotta alla disperazione per essere costretta a pagare interessi elevatissimi a un 76enne che per anni aveva vissuto negli Stati Uniti

TERRASINI. La guardia di finanza ha denunciato un 76enne, M. N., con l'accusa di avere concesso prestiti a tassi d'usura. Le indagini sono scaturite dalla denuncia di una vittima, ormai ridotta alla disperazione per essere costretta a pagare interessi elevatissimi.
Seconda l'accusa l'uomo, che per decenni ha vissuto negli Stati Uniti, tra il 2002 e il 2010 avrebbe concesso prestiti per oltre 65 mila euro a privati e commercianti bisognosi, che poi si sarebbe fatto restituire applicando tassi d'interesse compresi tra il 40 ed il 675 per cento annui. Durante le perquisizioni domiciliari, disposte dal pm di Palermo, Marco Verzera, sono stati scoperti anche preliminari di compravendita di beni immobili che, secondo gli investigatori, in realtà servivano all'uomo "per giustificare i movimenti di denaro con le numerose vittime".
Il Gip, Riccardo Ricciardi, ha disposto il sequestro di polizze di assicurazione sulla vita, quote di fondi d'investimento e denaro contante per oltre 135 mila euro, trovati dalle Fiamme gialle in casa dell'uomo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati