Minacce di morte via email a Caterina Chinnici

Un messaggio di posta elettronica è stato recapitato ad un dirigente personale. Il tutto era indirizzato all'assessore regionale per le Autonomie locali e ai suoi figli. Solidarietà da parte di Lombardo e della Giunta

PALERMO. Minacce di morte per l'assessore regionale Caterina Chinnici. Minacce giunte tramite una mail, un messaggio di posta elettronica, indirizzate nel computer di un dirigente regionale. La mail è stata indirizzata al dirigente regionale ma l'anonimo che l'ha lanciata non ha lasciato campo ed equivoci: la minaccia di morte era chiaramente indirizzata nei confronti dell'assessore e dei suoi figli. L'assessore regionale per le Autonomie locali è stata immediatamente informata dell'inquietante messaggio e ha presentato denuncia contro ignoti negli uffici della polizia di Palermo. "Tutti i siciliani, sono sicuro - ha detto presidente della Regione Lombardo - sono accanto all'assessore e alla sua famiglia, che del contrasto a ogni forma di illegalitá ha fatto ragione di vita. All'assessore Chinnici rivolgo un incoraggiamento a continuare a svolgere la sua attivitá amministrativa, con rinnovato impulso e vigore, auspicando che gli inquirenti possano al piú presto far luce sull'accaduto".


"Esprimiamo la nostra vicinanza all'assessore Caterina Chinnici, condannando fermamente il vile gesto di minaccia che é stato a lei indirizzato", ha detto il capogruppo dell'Udc all'Ars, Giulia Adamo. Mentre Antonello Cracolici, presidente del gruppo PD all'Ars, ha commentato: "mi auguro si tratti di un gesto isolato, ma in ogni caso siamo di fronte ad un episodio
che inquieta".  Solidarietà anche dal segretario generale di Fp Cgil Sicilia Michele Palazzotto e da Enzo Abbinanti, componente della segreteria regionale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati