Incendio di rifiuti pericolosi, due arresti a Palermo

PALERMO. I carabinieri di Partanna Mondello (Pa) hanno arrestato Vincenzo Lubrano, trent'anni, e Tonino Adelfio, 34. I due sono stati sorpresi in via Sofocle, a Palermo, all'interno di un'area di circa 10 mila mq, adibita a discarica abusiva, mentre incendiavano ed interravano con due escavatori una consistente quantità di rifiuti pericolosi, tra cui copertoni, eternit, cavi elettrici, infissi in legno e materiale di risulta. Nel 2011 sono state 53 le persone arrestate e 14 quelle denunciate dai carabinieri del Comando provinciale di Palermo, impegnati nei servizi a tutela dell'ambiente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati