"Tenta di violentare tredicenne" Arrestato un giovanne a Enna

Secondo la ricostruzione della polizia la ragazzina sarebbe stata poco lucida perché ubriaca. L'aggressione fermata dalla madre

ENNA. La squadra mobile di Enna ha arrestato uno studente universitario di 24 anni, nato in Romania ma naturalizzato italiano, perché accusato di avere tentato di violentare, in pieno giorno, una tredicenne.
L'aggressione, secondo l'accusa, sarebbe avvenuta nei giardini della Torre di Federico dove la minorenne stava trascorrendo la mattinata con un'amica, bevendo anche alcolici. Il 24enne avrebbe approfittato dello stato di poca lucidità della ragazza per tentare di abusare di lei. La vittima si è difesa di fronte all'amica rimasta bloccata perché sotto choc. A mettere in fuga lo studente è stato l'arrivo della madre della 13enne che era andata a cercare la figlia che non si era ritirata a casa all'ora di pranzo. La squadra mobile, dopo avere interrogato i testimoni dell'accaduto, ha arrestato il 24enne.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati