Hillary Clinton: la moglie e la figlia di Gheddafi in Tunisia

Il segretario di stato Usa: la pressione si è accresciuta al punto che sono fuggite nelle ultime 48 ore. Anche il ministro del petrolio è andato via

Sicilia, Mondo

WASHINGTON. La moglie e la figlia del leader libico Muammar Gheddafi sono fuggite dalla Libia per rifugiarsi in Tunisia. Lo ha confermato il segretario di stato Usa Hillary Clinton. In un'intervista alla Cbs la Clinton ha aggiunto che la pressione internazionale sul regime libico consente "progressi lenti, ma costanti".
"La pressione - ha precisato si è accresciuta al punto che la moglie e la figlia di Gheddafi sono fuggite verso la Tunisia" nelle ultime 48 ore. "Anche il ministro del petrolio ha defezionato", ha detto ancora.
Voci sulla fuga in Tunisia della moglie e della figlia di Gheddafi Sofia e Aisha circolano da giorni, ma sono sempre state smentite da fonti libiche. la notte scorsa il portavoce del governo ha negato anche che il ministro del petrolio Shukri Ghanem abbia defezionato, affermando invece che sta facendo una missione all'estero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati