Agrigento, sarà demolita una parte della chiesa dell'Itria

La struttura è pericolante e rischia di crollare sulla via Duomo. L'alternativa all'abbattimento potrebbe essere solo la chiusura al traffico della strada

AGRIGENTO. Una parte dell'ex chiesa dell'Itria, una struttura pericolante che rischia di crollare sulla via Duomo, ad Agrigento, verrà demolita. I tecnici del Comune, della sovritendenza, del genio civile e della protezione civile hanno deciso per l'abbattimento dell'ultimo piano della struttura sconsacrata e di proprietà privata.
Nonostante si tratti di un bene monumentale, risalente al Cinquecento, gli esperti vogliono privilegiare la sicurezza pubblica. L'alternativa alle operazioni di abbattimento potrebbe essere soltanto la chiusura al traffico della via Duomo, ma cattedrale, seminario arcivescovile e centinaia di abitazioni del centro storico diverrebbero irraggiungibile visto che l'altra strada per giungere sulla sommità del costone è sbarrata dalle macerie del palazzo Lo Jacono-Maraventano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati