Due griffoni dal Pollino e dalla Spagna nel parco di Alcara Li Fusi

MESSINA. Due grifoni, uno proveniente dalla Spagna, l'altro dal Parco Nazionale del Pollino, sono stati avvistati nei giorni scorsi nel Parco dei Nebrodi durante un monitoraggio dell'"Area del Grifone" di Alcara Li Fusi, in provincia di Messina. A notare i due nuovi ospiti, mentre si cibavano nel punto di alimentazione complementare per uccelli necrofagi insieme ad altri componenti della colonia dei grifoni dei Nebrodi, è stato lo zoologo del Parco Antonino Spinnato. I due grifoni sono stati identificati grazie ad un anello dal codice alfanumerico posto in una zampa che consente di risalire alla provenienza. A confermare la provenienza dei grifoni calabresi anche Pietro Serroni, responsabile dell'ufficio conservazione dell'Ente Parco del Pollino. Soddisfazione è stata espressa anche dal Commissario Straordinario dell'Ente Parco dei Nebrodi Antonino Ferro. "Siamo felicissimi - ha detto Ferro - che alla colonia dei nostri grifoni si uniscano anche individui giunti da altre regioni, come era del resto già accaduto l'anno scorso con il grifone proveniente dalla Francia chiamato 'Jean Pierre', come lo zoologo francese Jean Pierre Choisy, che ne aveva confermato la provenienza dal Parco regionale di Vercors".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati