Sicilia, Moda e Bellezza

Ad ogni sposa la sua acconciatura

Regali, romantiche ed eleganti, anche la cura dei capelli ha un ruolo da protagonista nel giorno delle nozze. È lo specchio della personalità di chi la indossa. I consigli del coiffeur

PALERMO. Romantiche, regali, sofisticate, naturali. Per il giorno più bello anche la scelta dell’acconciatura ha un ruolo importante, di pari passo con quella dell’abito. Scegliere l'acconciatura però non è facile, anche perché non si può pensare ad una pettinatura da sposa indipendentemente dai lineamenti del proprio viso, dal trucco e dall'abito. L’acconciatura deve essere sempre l’immagine della personalità di chi la indossa.
Maggio è un mese frenetico per i parrucchieri. E ne sa qualcosa Giovanni Vitale, 40 anni, acconciatore di Villabate, nel Palermitano, da 25 anni impegnato nel mondo del coiffeur.“Le spose del 2011 sono ‘romantiche’, senza tempo, con il tessuto capelli – spiega Vitale – che ne accarezza  dolcemente le spalle. Se i capelli sono corti, oltre che valorizzare la linea con motivi di piega liscia o mossa, si può scegliere anche l'innovativo sistema di extension anti-stess, che allunga la silhouette”.
C’è poi la sposa “naturale”. “È quella – svela l’acconciatore di Villabate, 40 anni, gran parte dei quali trascorsi tra il suo salone e i backstage delle sfilate di moda – che vuole vivere intensamente il suo sogno con un raccolto fiabesco, avvolto da capelli morbidi e setosi, impreziositi da fiori freschi per donare un tocco di eterea bellezza. E ancora, c’è la ‘regalità’, caratterizzata dalla sposa che ama le acconciature definite da pettinature lineari e pulite, impreziosite da accessori gioiello che autenticano la loro esclusività”.
C’è poi lo stile “sofisticato”, che regala alla sposa che vi si rispecchia una varietà di onde che accompagnano  i capelli in  forme inedite, “studiate nei particolari di ciocche liberate dalla  banalità – spiega Vitale – per un  risultato atemporale e un servizio su misura”.
I consigli di un esperto acconciatore sono indispensabili per guidare la sposa nella scelta dello stile che più la valorizza. “I capelli – raccomanda il parrucchiere – vanno però curati con trattamenti specifici, fino al giorno delle nozze, per ottenere la massima brillantezza. Per essere ancora più splendenti, le spose possono anche concedersi dei giochi di riflessi per una brillantezza immediata.
Per l’acconciatura ideale, comunque, è importante che sia fatta una prova per tempo, senza rischiare così brutte sorprese”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati