Investe per errore il fratello e lo uccide

L’incidente in un terreno nel Siracusano nei pressi della strada provinciale che collega Pachino a Ispica. La vittima è Matteo Pelligra, 23 anni

SIRACUSA. Un giovane di 23 anni, Matteo Pelligra, è morto dopo essere stato investito accidentalmente dal camion condotto dal fratello maggiore. L'incidente si è verificato in contrada "Fondo Via", in un fondo posto a ridosso della strada provinciale che collega Pachino ad Ispica, al confine con la provincia di Ragusa. Secondo quanto emerso dalla ricostruzione della polizia di Pachino, l'investitore stava effettuando una manovra nel terreno antistante l'abitazione di famiglia, in un tratto in discesa, quando forse a causa di un malfunzionamento del mezzo, nel tentativo di fermare il movimento del camion ha sterzato finendo su uno dei muri perimetrali senza accorgersi, probabilmente anche a causa dell'oscurità, del fratello che stava passando proprio in quel momento.  Vani i tentativi di rianimare il giovane che è morto sul colpo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati