Tre tifosi giallorossi aggrediti, Stancanelli: gesto vile

CATANIA. "Ferma condanna e totale riprovazione" è stata espressa dal sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, e dall'assessore allo Sport, Ottavio Vaccaro, per l'aggressione subita ieri, nei pressi dello stadio Massimino, prima della partita con la Roma, da tre giovani palermitani tifosi dei giallorossi. "E' un gesto vile - ha sottolineato Stancanelli - che evidenzia la totale estraneità degli aggressori ai principi che governano il mondo dello sport e alle più elementari regole di convivenza sociale e civile. Mi auguro siano presto identificati e puniti". "E' certamente - ha detto l'assessore - un gruppo di isolato, che alcunché ha a che vedere con la vera tifoseria, il cui solo intento era quello di rovinare la grande festa del Massimino e l'immagine dello sport e del tifo catanese".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati