Picchia ex convivente davanti ai figli, arrestato a Catania

CATANIA. Un uomo di 35 anni, P. M. G., è stato arrestato dalla polizia la notte scorsa a Catania con l'accusa di lesioni e maltrattamenti nei confronti della ex convivente, che avrebbe aggredito in presenza dei due figli in tenera età. L'uomo, che era agli arresti domiciliari per aver in passato usato violenza nei confronti della convivente, si è recato nella casa della donna e l'ha aggredita.
La donna è stata soccorsa dopo che ha chiamato al 113 dicendo di trovarsi in piazza San Cristoforo con i figli e che aveva paura di tornare a casa. I poliziotti l'hanno accompagnata in ospedale, dove i medici hanno riscontrato traumi al volto e al corpo e l'hanno giudicata guaribile in 15 giorni. Agli agenti, che in casa della donna, hanno riscontrato i segni dell'aggressione, la vittima ha raccontato che l'ex convivente aveva dapprima sfondato la porta d'ingresso perché lei si era rifiutata di aprirgli e poi l'aveva aggredita davanti ai bambini che lo pregavano di non picchiarla.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati