Palermo cimitero di carcasse d'auto

Un cimitero di vecchi catorci di lamiera arrugginita. Questa è ormai oggi Palermo, città che si specchia silente e incurante nei suoi tanti disastri. E dove le carcasse di auto in disuso fanno a gara per spartirsi il territorio con le puzzolenti discariche abusive, in una partita del degrado giocata sotto la sapiente e criminosa regia dell’eterogeneo clan dell’inciviltà. In centro come in periferia, non c’è quartiere che non abbia la sua desolante collezione di rottami sbracati indisturbati su strade e marciapiedi. Il Comune promette e ancora promette, ma nel frattempo annaspa e si incarta su se stesso. Rilanciando il solito stucchevole refrain del «manca il personale necessario» che fa desolatamente a pugni con l’elefantiaca macchina burocratica capace di svuotare le casse pubbliche. Fragile foglia di fico per nascondere un altro plateale fiasco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati