Luzi: nella lotta al racket siamo all'alba

Il comandante provinciale dei carabinieri di Palermo: "Ci sono stati segnali importanti da parte delle imprese, ma serve una collaborazione continua"

PALERMO. "Nella lotta al racket siamo ancora all'alba. Ci sono stati segnali importanti da parte delle imprese, ma è fondamentale che ci sia una collaborazione continua tra istituzioni, imprese e società civile, con movimenti come Addiopizzo, e questo ancora manca". Lo ha detto il comandante provinciale dei carabinieri, Teo Luzi, a margine dell'incontro sui 150 anni dell'Unità d'Italia organizzato alla Camera di Commercio di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati