Fatture false per 1,5 milioni, 2 denunce nel Catanese

CATANIA. I due titolari di una società operante nel settore alberghiero e della ristorazione sono stati denunciati da militari della Guardia di finanza della Tenenza di Acireale per utilizzo ed emissione di fatture per operazioni inesistenti e dichiarazione infedele. Durante controlli le fiamme gialle hanno scoperto una serie di fatture per operazioni inesistenti per 1.523.350, costi non deducibili per circa  144.300 euro e un evasione dell'Irap per 1.667.650 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati