Drammatico Sos da un barcone: salvateci

L'appello lanciato attraverso un telefono satellitare da circa 200 migranti che si trovano su un'imbarcazione nel Canale di Sicilia. Avrebbero imbarcato acqua

LAMPEDUSA. "Chiediamo all'Italia e a Malta di aiutarci: stiamo imbarcando acqua e rischiamo di affondare". E' il drammatico appello lanciato attraverso un telefono satellitare dai circa 200 migranti che si trovano a bordo del barcone che ha lanciato l'Sos nel Canale di Sicilia.
L'imbarcazione, secondo i rilevamenti con il Gps, si troverebbe a circa 80 miglia a Nord delle coste libiche, in acque Sar di competenza maltese. Le autorità de La Valletta hanno detto che la stanno "monitorando", ma hanno puntualizzato che non è ancora entrata in acque maltesi. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati