"Conosci il tuo museo" compie 10 anni

Le celebrazioni giovedì nella sede dell'albergo dei Poveri a Palermo, dove si concluderà anche il concorso al quale hanno partecipato gli studenti di 58 scuole di tutta la Sicilia

PALERMO. "Conosci il tuo Museo" compie un compleanno d’eccezione, all’insegna della continuità e dell’attenzione,  sempre attento “all’educazione” all’arte e alla cultura.  
In attesa delle celebrazioni  che ripercorreranno le tappe di questa avventura decennale,  domani,  alle ore 11.00, nella sede del Real Albergo dei Poveri di Palermo si concluderà l’edizione 2011 del concorso al quale hanno partecipato gli studenti di 58 scuole di ogni ordine e grado di tutta la Sicilia.
L'iniziativa curata dal dipartimento regionale dei Beni culturali e dell'Identita' siciliana, quest'anno è dedicata ad "Arte ed alimentazione”, una suggestione che innesca copiosi rimandi ad opere che nel corso del tempo hanno rivelato infinite epifanie del connubio dei sensi tanto caro a filosofi e artisti.  Si indaga così l'iconografia del cibo nelle collezioni dei musei e nei luoghi del patrimonio siciliano: i riti, gli ambienti, i simboli, le tecniche, gli utensili. Sorprendenti per immediata bellezza i lavori dei giovani “artisti” che si sono cimentati nell’interpretazione del tema.  

Assunta Lupo, dirigente U.O. XXVIII - Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, anima della manifestazione in questi lunghi anni, racconta: “La manifestazione nacque come proposta a latere del progetto “Scuola Museo”, per stimolare la conoscenza del patrimonio culturale fra gli studenti siciliani in un momento in cui anche la scuola, in virtù dell’autonomia scolastica, introduceva  nuovi percorsi formativi e avrebbe dovuto dedicare maggiore attenzione al territorio”. Una sorta di scommessa la sua  insieme a quanti hanno creduto nel progetto educativo. 
Una scommessa vinta nel segno della pervicacia e della fiducia nei ragazzi che sono i “futuri cittadini”.  Centinaia le scuole coinvolte nel corso di dieci anni, decine i musei e i luoghi d’arte coinvolti in tutta la Sicilia, dal Museo Mandralisca di Cefalù, al Pepoli di Trapani, dal Museo regionale di Aidone al Salinas di Palermo, passando anche attraverso la contemporaneità di Palazzo Riso.  Cultura ampia e trasversale quella di “Conosci il tuo Museo”, un lavoro capillare e costante alimentato dall’amore per la propria terra e per la conoscenza.  L'assessore regionale dei Beni culturali e dell'Identita' siciliana, Sebastiano Missineo, assegnera' domani i premi, le targhe e gli attestati ai vincitori e alle scuole partecipanti.  Verra' quindi inaugurata la mostra con i lavori degli studenti che rimarra' aperta fino al 30 aprile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati