Rapina da un milione in gioielleria di Taormina, un arresto

Fermato a Catania uno dei presunti banditi autori del blitz del settembre scorso nel centro turistico messinese. Durante l'assalto il gruppo aveva costretto un’impiegata ad aprire la cassaforte e poi l'aveva immobilizzata, legandola con del nastro adesivo

TAORMINA. E' stato arrestato a Catania da carabinieri di Taormina uno dei presunti banditi che nel settembre scorso hanno rapinato oggetti e orologi preziosi nella gioielleria Rocca per un valore di un milione di euro.
Durante l'assalto il gruppo aveva costretto un’impiegata ad aprire la cassaforte e poi l'aveva immobilizzata, legandola con del nastro adesivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati