Diffuso l'ultimo messaggio di Bin Laden "L'America non potrà stare sicura"

Registrazione messa in rete da un sito: "I nostri attacchi continueranno finché gli Usa sosterranno gli israeliani"

DUBAI. In un messaggio audio registrato prima della sua uccisione e messo in rete da un sito estremista islamico, Osama bin Laden avverte che "l'America non potrà sognare sicurezza fino a che non vivremo questa sicurezza in Palestina".    
"E' ingiusto che viviate in pace mentre i nostri fratelli (nella Striscia di) Gaza vivono nell'angoscia. Per questo e se dio vuole, i nostri attacchi contro di voi continueranno finché continuerà il vostro sostegno agli israeliani", dice ancora il messaggio.   
Il fondatore di Al Qaida dice di aver voluto indirizzare agli Stati Uniti un messaggio tramite il nigeriano Umar Faruk Andulmutallab, autore del fallito attentato del 25 dicembre 2009 su un aereo di linea americano, dopo quello dell'11 settembre 2001.    
"Se i messaggi che vi erano rivolti fossero possibili con le parole, non saremmo ricorsi agli aerei per rivolgerveli", dice. "Così il messaggio che abbiamo voluto trasmettervi attraverso l'aereo dell'eroe, il combattente Umar Faruk, che dio sia con lui, conferma un precedente messaggio che vi è stato trasmesso dai nostri eroi dell'11 settembre".    
La registrazione sonora messa in rete dal sito Shamikh1.net ha una durata di 1,02 minuti.    
Quando aveva confermato, venerdì, la morte di Osama, al Qaida aveva annunciato la "prossima" diffusione di un messaggio sonoro di bin Laden, registrato una settimana prima della sua uccisione. Aveva anche indicato che sarebbe stato dedicato alle rivolte nel mondo arabo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati