A Palermo il nuovo libro dello storico Viglione

PALERMO. L’Associazione Terra Di Mezzo ha organizzato un incontro dibattito con lo scrittore Massimo Viglione a Palermo per presentare il suo ultimo libro: 1861 Le due Italie, identità nazionale, unificazione, guerra civile", .presso l'Oratorio San Filippo Neri. Viglione ha sviluppato un'analitica ricostruzione del progetto risorgimentale, con sguardo privilegiato alle correnti di pensiero che l'hanno caratterizzato sottolineando come i nodi irrisolti dell'unificazione politica abbiano pesato su tutta la successiva storia italiana e di come la storia viene presentata in maniera distorta. "Sono molto preoccupato - ha dichiarato lo storico - di come spesso la storia dei popoli venga decisa a tavolino da poche persone. I problemi italiani nascono dalla complessità della sua storia ; critico il risorgimento ma ringrazio Dio ogni giorno di essere italiano". Massimo Viglione è ricercatore dell'Istituto di Storia dell'Europa mediterranea del Consiglio Nazionale delle Ricerche ed insegna Storia Moderna e storia del Risorgimento presso l'Università Europea di Roma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati