Gesip, la vertenza si sposta a Roma

Mercoledì si insedierà al ministero del lavoro un tavolo interministeriale. Schifani: un grande passo avanti voluto anche da Berlusconi

PALERMO. Mercoledì si insedierà presso il ministero del Lavoro un tavolo interministeriale Lavoro-Economia-Sviluppo economico per affrontare i problemi dei lavoratori della Gesip. Lo ha reso noto il presidente del Senato, Renato Schifani, dopo aver incontrato i sindacalisti. Per Schifani si tratta di un "grande passo avanti voluto anche dai ministri siciliani che si sono impegnati su questo fronte, e anche da Berlusconi", ha detto Schifani dicendosi "fiducioso da palermitano" che la situazione si risolverà.
 Il sindaco di Palermo, Diego Cammarata, ha poi detto: "Insieme al presidente del Senato ho incontrato alcuni rappresentanti sindacali per comunicare che è stata stabilita la data dell'istituzione del tavolo di crisi interministeriale per mercoledì prossimo a Roma su Gesip". L'istituzione del tavolo è stata decisa ieri a margine della riunione del consiglio dei ministri.  "La riunione - ha aggiunto Cammarata - è stata presieduta dal presidente Berlusconi, si è svolta con il ministro Sacconi il sottosegretario Letta il ministro Romano, il ministro Tremonti e in collegamento telefonico con il ministro Alfano. Avevo fatto avere - ha proseguito - al presidente Berlusconi e al sottosegretario Letta il giorno prima del consiglio una relazione dettagliata sulla vicenda e questa è stata la risposta".  "All'incontro di mercoledì - ha concluso - parteciperanno anche i ministri palermitani e chiederò che al tavolo prendano parte anche i sindacati qualunque soluzione sarà adottata per il futuro di Gesip deve essere condivisa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati