Cinisi ricorda Peppino Impastato

CINISI. Cinisi si prepara a ricordare Peppino Impastato, ucciso il 9 maggio del 1978 per le sue denunce contro la mafia fatte dai microfoni di Radio Aut. Filo conduttore della manifestazione saranno i temi da lui denunciati oltre 35 anni fa e ancora attuali: come il nucleare, l'immigrazione e la resistenza antimafia. Saranno gli studenti delle scuole medie di Cinisi ad aprire domattina, con una staffetta, le manifestazioni organizzate dalla Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato e dal Centro Giuseppe Impastato nel 33esimo anniversario della morte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati