Nel Catanese progetto per educare alla Costituzione

CATANIA. Far comprendere alle nuove generazioni la rilevanza, l'attualità e l'attuabilità della Carta Costituzionale, riproponendo l'analisi degli elementi che ne sono struttura portante e sottolineare l'importante delle "buone prassi sociali". Queste le finalità di un progetto pilota "Educazione alla cittadinanza e Costituzione", al quale prendono parte, tra Caltagirone e Catania, studenti e gli insegnanti delle IV e V classi di scuole medie superiori di cinque regioni(Sicilia, Lazio, Campania, Lombardia e Veneto) dal titolo. Il progetto è stato realizzato dalla Fondazione Istituto di Promozione Umana "Mons. Francesco Di Vincenzo" e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.
La presentazione del progetto è in programma dalle 16 di oggi alla sera di domani nel Casale del Fondo Sturzo, in contrada Russa dei Boschi, a Caltagirone. La manifestazione si concluderà mercoledì prossimo alle 10 nell'aeroporto di Catania, dove verrà affissa una targa in ricordo di don Luigi Sturzo realizzata dai detenuti, ex detenuti e operatori del Polo di Eccellenza Sturzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati