Bin Laden, il corpo sepolto in mare

La conferma arriva dalle autorità americane: il cadavere del leader è stato trattato secondo la tradizione islamica. Test del Dna: è lui al 99,9%

ROMA. I test del Dna effettuati sul corpo di Osama Bin Laden confermano che si tratta di lui al 99,9%. Lo indicano fonti ufficiali ai media americani. "Osama bin Laden è stato sepolto in mare": le autorità americane lo hanno confermato, dopo i dubbi delle ultime ore.  "La sepoltura ha già avuto luogo", ha confermato un alto responsabile dell'amministrazione Obama. "Abbiamo fatto tutto il possibile perché il corpo fosse trattato secondo le tradizioni musulmane - ha detto il responsabile - E' un compito che abbiamo preso molto seriamente".
La tradizione musulmana vuole che i corpi siano inumati prima possibile, generalmente entro 24 ore dal decesso. Di solito sono coperti da un lenzuolo bianco. Le autorità Usa non hanno rivelato dove il corpo di Osama bin Laden è stato sepolto.

E se Washington ha archiviato una pagina tragica della storia recente, la sorte del cadavere del leader di al Qaida rischia di innescare roventi polemiche. "Il corpo di Osama bin Laden deve essere sepolto nella terra e gettarlo in mare rappresenta un peccato", ha sottolineato Mahmoud Ashour, dell'accademia delle ricerche islamiche di Al Azhar, il più prestigioso centro di sapere sunnita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati