Sicilia, Cronaca

Nuovi sbarchi a Lampedusa, sono in 800

Una "carretta" con 360 migranti è approdata in nottata nella riserva dell'isola dei conigli, altri 500 vicini alla costa. Ieri quasi mille in arrivo dalla Libia

LAMPEDUSA. Nuovi sbarchi a Lampedusa, dove ieri sono arrivati oltre mille profughi provenienti dalla Libia. Complessivamente gli ultimi arrivi dovrebbero superare le 800 unità. Una 'carretta' con 360 migranti è approdata in nottata nella riserva naturale dell'isola dei conigli, mentre un secondo barcone, con circa 500 extracomunitari è a circa dieci miglia dalla costa.
Nella zona tre motovedette della Gaurdia Costiera e un elicottero della Guardia di Finanza, oltre a un pattugliatore della Marina Militare. Le condizioni meteo nel Canale di Sicilia sono in netto peggioramento, con mare forza 5-6.


AGGIORNAMENTO DELLE 10.52. Il barcone con circa 500 migranti soccorso questa mattina dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, che lo stanno scortando, si trova in questo momento a ridosso della zona Nord dell'isola. Le condizioni del mare e il forte vento di libeccio non consentono infatti l'ingresso in porto né il trasbordo dei migranti sulle unità di soccorso. Intanto sono stati trasferiti nel Centro di prima accoglienza i 388 migranti, bloccati a terra dai carabinieri dopo essere sbarcati a Cala Galera.
Nella struttura si trovano complessivamente oltre 1249 profughi sbarcati nelle ultime ore, rimasti però nel cortile del Cpsa. La zona residenziale è infatti occupata da una novantina tunisini in attesa di essere rimpatriati, mentre i migranti provenienti dalla Libia devono essere trasferiti in centri per richiedenti asilo. Per evitare confusione tra i due gruppi e prevenire possibili incidenti è stato così deciso di lasciare all'addiaccio e sotto la pioggia battente la maggior parte dei profughi, in condizioni di estremo disagio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati