Micciché: noi come la Lega al nord

Il leader di Forza del Sud a Pescara, a margine della prima convention regionale del movimento. "Avremo certamente la possibilità di condizionare le scelte dei governi"

PESCARA. "Avremo certamente la possibilità di condizionare, come ha fatto la Lega al Nord, le scelte dei governi perché avremo un gruppo alla Camera e al Senato con un numero di parlamentari tali che saranno determinanti per la maggioranza e per il governo. A quel punto dovranno, per forza di cose, fare quello che è stato fatto con la Lega negli ultimi 15 anni e cioé o si fa così o cade il governo. Questo sarà il nostro slogan a favore del Sud".
Lo ha detto il sottosegretario Gianfranco Micciché, leader di Forza del Sud, a Pescara a margine della prima convention regionale del movimento politico. Micciché ha sottolineato che Forza del Sud "é un progetto inarrestabile che sta andando benissimo ovunque".
Riguardo ai rapporti con il Pdl e cioè se Forza del Sud sarà complementare o concorrenziale al Pdl, Micciché ha detto che "non esiste in politica un partito che non sia concorrente ad un altro. Poi ci sono gli alleati. Io considererò il Pdl, se tale rimarrà, sempre come il nostro principale alleato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati