Cadavere di un clandestino rinvenuto a Linosa

Potrebbe trattarsi del corpo di uno dei migranti naufragati nel Canale di Sicilia lo scorso 6 aprile, quando morirono oltre 250 persone e ne furono salvati 53

LINOSA. Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato trovato dai carabinieri,
incastrato tra gli scogli, nell'isola di Linosa (Ag). Della salma è rimasto soltanto il tronco. Potrebbe trattarsi del corpo di uno dei migranti naufragati nel Canale di Sicilia lo
scorso 6 aprile, quando morirono oltre 250 persone e ne furono salvati 53

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati