Palermo, l'Adv Holding sfida il Segni

La squadra palermitana, salva ormai da molte settimane, chiuderà la sua stagione casalinga domenica alle 15.30 al Velodromo Borsellino

PALERMO. Una festa, comunque vadano le cose. Perché l’Adv Holding Palermo Rugby, salva ormai matematicamente da parecchie settimane, chiuderà la sua stagione casalinga al Velodromo Paolo Borsellino domenica alle 15:30 contro il Segni. Una partita che per i laziali è fondamentale per alimentare i sogni play-off, dato che la squadra romana si trova attualmente al terzo posto con 74 punti, a 5 lunghezze dal Frascati (impegnato in trasferta contro il Colleferro) ed a 9 dalla Ludom Avezzano (ospita il Rieti), ormai sicura del suo posto nei play-off. I nero-arancio, con 47 punti in classifica, però, non faranno regali agli ospiti. Perché i due tecnici, Filippo La Torre e Santiago Gonzalez, potranno contare sul recupero di tutti gli infortunati (mancheranno all’appello solo Marco La Torre e Fabrizio Casagrande).  «Loro verranno a Palermo per giocarsi la partita della stagione – dice Filippo La Torre – Ma in questi giorni ho visto i miei ragazzi molto concentrati e vogliosi di fare bene in questa partita. Per dimostrare di essere alla pari di una delle compagini più forti del nostro girone». Tra le note positive anche il rientro dalla squalifica di Sergio Accolla che dovrebbe riprendere il suo posto nel quindici titolare. «Potrebbe essere l’ultima partita al Velodromo nel vero senso della parola – dice il presidente Fabio Rubino – Quindi ci teniamo a fare bene. Durante gli allenamenti ho visto parecchio entusiasmo e mi aspetto che questo si trasformi in grinta durante la partita. Un pronostico? Stavolta non ne faccio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati