Candeggina in acqua minerale, donna ricoverata a Porto Empedocle

AGRIGENTO. Una donna di 38 anni, C.T., di Porto Empedocle (Ag), è stata ricoverata nell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, dopo avere bevuto da una bottiglia di acqua minerale che conteneva tracce di candeggina. La casalinga, che non è in pericolo di vita, ha raccontato ai carabinieri, di avere acquistato una confezione con sei bottiglie d'acqua minerale in un supermercato di contrada Durrueli, a Porto Empedocle.
Una delle bottiglie dalla quale la donna ha bevuto, esaminata dagli investigatori, presentava un piccolo foro. Il contenitore é stato posto sotto sequestro e verrà analizzato. Si tratta del secondo caso che si registra a Porto Empedocle nel giro di due mesi. A fine febbraio, un'altra donna fu ricoverata in ospedale per avere bevuto acqua minerale contaminata acquistata in un altro esercizio commerciale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati