Ultimo sforzo per la salvezza

Se i rossazzurri riusciranno a battere il Cagliari, la permanenza in Serie A sarà vicina, altrimenti le cose potrebbero peggiorare

CATANIA. Vietato fermarsi. Giunto a un passo dalla quinta salvezza consecutiva, il Catania è chiamato a compiere l'ultimo sforzo per mettersi al sicuro e conservare un posto in Serie A.
Il pareggio raggiunto in extremis a Torino, nel posticipo di domenica scorsa con la Juventus grazie alla bella punizione trasformata da Lodi allo scadere, ha portato nuovo entusiasmo in un gruppo che con Bari e Lazio aveva perso due buone occasioni per allontanarsi dalla zona a rischio.
Raggiunta quota 37, i rossazzurri, come tradizione, tornano a scommettere sul fattore campo per completare l'opera. La squadra di Simeone non può prescindere da una vittoria domenica prossima in casa contro il Cagliari, tranquillo a metà classifica. "Ci servirà tutta la spinta del nostro pubblico", ha detto l'allenatore argentino lanciando un appello alla tifoseria, invitata ad accorrere in massa allo stadio Massimino.
"Ci giochiamo tantissimo, sarà come una finale", ha aggiunto, dal canto suo, il difensore Pablo Alvarez nella conferenza stampa tenuta nel centro sportivo di Torre del Grifo. Battere i sardi significherebbe raggiungere la fatidica quota 40, che però potrebbe anche non bastare. Qualora servissero uno o due punti in più per evitare la retrocessione, il Catania dovrà cercarli in uno dei tre incontri rimanenti in calendario: Brescia in trasferta, Roma in casa e Inter ancora in trasferta.
Simeone e i suoi sanno bene che presentarsi a San Siro, nell'ultima giornata di campionato, con la necessità di ottenere un risultato positivo contro i nerazzurri sarebbe un bel rischio. Ecco perché gli etnei proveranno a chiudere i conti prima, magari nello scontro diretto di Brescia o, nella peggiore delle ipotesi, davanti al proprio pubblico contro la Roma, avversario contro il quale, in questi anni, il Catania si é spesso ritrovato a giocare incontri di grande intensità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati