Terremoto, altra scossa nel Canale di Sicilia

PALERMO. Un terremoto di magnitudo 3.5 è stato registrato alle 6.49 nel Canale di Sicilia, tra la costa meridionale dell'isola e Malta, a una profondità di quasi 20 chilometri. Si tratta della stessa zona dove negli ultimi giorni sono state registrate numerose scosse.
Secondo la centrale operativa della Protezione Civile regionale il sisma, che non è stato avvertito dalla popolazione, non ha provocato danni. Ieri mattina un'altra scossa di magnitudo 3.9 era stata registrata in mare davanti alle coste del Palermitano, a una profondità di 35 chilometri. In questo il terremoto è stato avvertito dagli abitanti del capoluogo e dei comuni della fascia orientale della provincia. Secondo i sismologi i due eventi non sono collegati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati