Crollo Agrigento, Zambuto: "In arrivo fondi per il centro storico"

Pronto un emendamento da due milioni di euro per la messa in sicurezza e la salvaguardia della zona. A prometterlo al sindaco è stato il presidente della Regione Lombardo

AGRIGENTO. Un emendamento da due milioni di euro per la messa in sicurezza e salvaguardia del centro storico di Agrigento. A prometterlo al sindaco di Agrigento Marco Zambuto è stato il presidente della Regione Raffaele Lombardo. "Abbiamo incontrato il governatore della Sicilia - racconta Zambuto - e ci ha assicurato che verrà presentato un emendamento da due milioni di euro già nella legge finanziaria che è in discussione".   


"I soldi ci serviranno intanto per la messa in sicurezza - spiega Zambuto - e poi superata l'attuale emergenza, per avviare la fase di recupero del nostro centro storico. Il cuore vecchio della città di Agrigento purtroppo, come ha dimostrato il crollo di palazzo Lo Jacono-Maraventano di ieri mattina, ci sta cadendo addosso". "Coinvolgerò tutti i deputati agrigentini - conclude Zambuto - per chiedere che ci sostengano e l'emendamento possa passare". Davanti a palazzo d'Orleans, il sindaco Zambuto e tutta la giunta comnanale si erano riuniti in seduta urgente, straordinaria e permanente per sensibilizzare gli amministratori regionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati