Una ricerca: uomo più sexy se ha l’anulare più lungo dell’indice

Lo studio, condotto dall’università di Ginevra, è stato pubblicato dalla rivista Proceedings of the Royal Society B

Sicilia, Salute

ROMA. Se le donne guardano l'anulare dei maschi non è solo per sincerarsi se portano o no la fede: secondo uno studio pubblicato dalla rivista Proceedings of the Royal Society B se questo dito è più lungo dell'indice l'uomo risulta molto più sexy e mascolino. La ricerca dell'università di Ginevra ha coinvolto 80 donne tra i 18 e i 34 anni, a cui è stato chiesto di valutare l'attrattività e la mascolinità di 49 uomini, basandosi solo sulla foto del loro volto, sul suono della voce e sull'odore corporeo. In tutti i casi sono stati 'prescelti' gli uomini che avevano l'anulare più lungo confrontato con l'indice: "Questa caratteristica è determinata dall'esposizione al testosterone fin dai primi stadi dello sviluppo durante la gravidanza - spiega Camille Ferdenzi, che ha condotto la ricerca - oltre alla misura dell'anulare questa condizione determina altre caratteristiche, come la simmetria del volto, che sono più attrattive per le donne".   
Non è la prima volta che si cerca di correlare la lunghezza dell'anulare a caratteristiche psicologiche: nel suo libro 'The Finger Book' John Manning dell'università di Liverpool ha raccolto diverse ricerche in questo senso, secondo cui un 'superanulare' negli uomini predice ad esempio una grande aggressività sul lavoro e una maggiore predisposizione ad avere più figli.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati