"In viaggio nella mente" fa tappa a Palermo

PALERMO. 450 milioni di persone nel mondo soffrono di disturbi psichici, in Italia il 10 % della popolazione, in Sicilia circa 84.000. Per loro 42 Centri di salute mentale, 35 Centri diurni, 50 strutture in regime residenziale, 37 servizi psichiatrici di diagnosi e cura. Ma non tutti arrivano alla diagnosi e neppure alle cure giuste. Questi i temi della nona tappa della iniziativa In Viaggio oggi e domani a Palermo, in piazza Verdi, organizzata da Clinical Forum sotto l'egida della Società italiana di Psichiatria.  Una campagna di sensibilizzazione e di confronto con le istituzioni sanitarie che ha attraversato tutta l'Italia per sottolineare che non esiste salute senza salute mentale.    


Il divario tra le patologie e i casi realmente trattati è ancora altissimo, anche nelle società occidentali. E specie nelle metropoli dove si assiste  ad un aumento del rischio fino al 30% rispetto alle aree  rurali e una prevalenza delle psicosi del 2,5 %. Una sofferenza che  crea discriminazione in chi ne soffre, trattamenti spesso inappropriati, cronicizzazione delle patologie ed aumento dei costi per la collettività. Costi sanitari diretti che si attestano tra l'1 e il 3 per cento della spesa sanitaria totale e che potrebbero essere di gran  lunga ottimizzati con un piano sanitario condiviso da più branche con benefici sia per i pazienti che per i loro familiari e quindi per la società tutta. Parte integrante dell'iniziativa In Viaggio è la mostra di Outsider art curata da Daniela Rosi, studiosa del rapporto tra arte e malattia. Aperta al pubblico fino alle 19 di domani ospita una galleria  inquietante e commovente di opere di artisti che hanno vissuto o vivono l'esperienza della malattia mentale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati