Berlusconi: magistratura eversiva

Il premier all'attacco: "Tentano di farmi fuori da 17 anni ma non sono mai stato condannato. Pm impermeati dalle idee della sinistra"

ROMA. Silvio Berlusconi è un fiume in piena. E di fronte alla platea dei militanti radunati dal ministro del Turismo, Michela Brambilla, con la campagna elettorale alle porte e i sondaggi da far risalire, scarica tutta la sua rabbia contro l'immobilismo a cui il governo è spesso costretto dal 'contropotere' dei giudici ma anche dalle farraginosità del Parlamento e dall'ultima parola del Quirinale.  
Lancia quindi una offensiva a tutto campo che ha "nella magistratura eversiva" (che- dice- tenta "con un ribaltone di sovvertire il governo scelto dal popolo") il suo bersaglio principale. Berlusconi "non molla" e va avanti ma lascia anche  intendere di essere disposto ad usare tutte le 'armi' a disposizione: paventando come estrema ratio le "elezioni" anticipate, se possono servire a sradicare una volta per tutte questo "sistema". Un monologo di oltre un'ora per mettere in chiaro che contro "i pm impermeati delle idee della sinistra" va istituita "una commissione d'inchiesta parlamentare perché una parte della magistratura ha un ruolo eversivo, è una patologia della democrazia contro cui dobbiamo fare i conti", spiega. Ed è proprio contro  questa "associazione a delinquere" che il Cavaliere dichiara la sua 'guerra totale'.
"Tentano di farmi fuori da 17 anni - ricorda - considerandomi come un ostacolo, ma io sono ancora qui e nonostante tutti i processi non sono mai stato condannato". Prima di ricorrere alle urne il premier spinge sulle riforme: "Senza Fini e Casini le possiamo fare, anche perché dopo 17 anni abbiamo una maggioranza che appoggia quelle sulla giustizia". Riforma della giustizia dunque per bloccare "i pm eversivi", capaci di 'colpire' Bettino Craxi con "accuse
infondate. E poi tentare - rimarca - di farmi fuori nel '94 sempre avanzandomi delle accuse poi smentite con una assoluzione totale''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati