Autoeuropa con un piede nei play off

La squadra di Occhione batte la Roma Vis Nova al termine di una gara combattuta

PALERMO. Autoeuropa batte la Roma Vis Nova per 11-8, all’Olimpica, e mette un piede nei play off di serie A2 maschile di pallanuoto. La squadra dell’Addaura si aggiudica lo scontro diretto, valevole per la settima giornata di ritorno del girone sud, grazie ad una grande prestazione dopo il cambio di campo. Manca solo la matematica, infatti, per decretare la qualificazione agli spareggi promozione. Il sette di Occhione, a quota 38 in condominio col Civitavecchia, ha portato a nove le lunghezze di vantaggio sulla formazione di Duspiva, quinta, con dodici punti ancora a disposizione quando mancano quattro turni alla conclusione della stagione regolare.
Nel primo tempo c’è grande equilibrio. La tripletta di uno scatenato Faiella e la rete di Gatto permettono agli ospiti di chiudere in vantaggio per 3-4. Autoeuropa resta in scia con le segnature di Buttafuoco e la doppietta di Zubcic. Nel secondo periodo di gioco, Lo Cascio replica a Martella e Piccinini. I romani arrivano al cambio di campo sul + 2 (4-6). Il terzo tempo si apre con la rete di Galioto del 5-6 arrivata in controfuga dopo una palla persa dalla Roma Vis Nova in superiorità numerica. Faiella riporta gli ospiti avanti di due gol (5-7). Da quel momento i palermitani si scatenano. Parziale di 4-0 per Autoeuropa: le reti di Galioto, Di Patti e la doppietta di Tullio cambiano il match. Sul 9-7 la squadra romana si innervosisce. Nell’ultimo periodo la rete del 10-7 di capitan Di Patti fa saltare definitivamente i nervi ai giocatori di Duspiva. Espulsi Africano e Piccinini per proteste. L’indemoniato Faiella non si arrende, ma Calabrese fissa il punteggio sull’11-8 regalando la quasi matematica qualificazione ai play off.
Felicità Autoeuropa. Il capitano Di Patti sottolinea: «Abbiamo un piede, e forse qualcosa in più, nei play off. Un grande lavoro da parte di tutto il gruppo. Siamo felici di aver battuto la Roma Vis Nova alla fine di una partita molto impegnativa. I romani sono stati avanti fino al terzo tempo, poi siamo venuti fuori bene». Galioto è stato fondamentale con due reti nei momenti decisivi del match: «Ringrazio i compagni che mi hanno messo nelle condizioni di segnare. Sono contento di aver contribuito alla quasi certezza dei play off ed alla conferma del terzo posto in classifica. Un risultato incredibile, se pensiamo ai propositi di inizio stagione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati