Confronto aperto sul bilancio, pronti tagli per un miliardo

Armao, non è ancora riuscito a fare quadrari i conti per via del deficit di 600 milioni di euro della sanità e alla questione dei fondi del Par-Fas

PALERMO. Ammontano a circa un miliardo di euro i tagli nel bilancio 2011 all'esame della commissione Finanze dell'Ars. L'assessore regionale all'Economia, Gaetano Armao, non è ancora riuscito a fare quadrari i conti per via del deficit di 600 milioni di euro della sanità e alla questione dei fondi del Par-Fas.
Tra i tanti nodi, del documento contabile all'esame della commissione dell'Ars che ha aggiornato i lavori a lunedì dopo la fumata nera di ieri sera, c'é quello relativo ai contributi per gli enti locali. "Il fondo per le autonomie non si può toccare - avverte Giovanni Panepinto, deputato del Pd e componente della commissione Finanze - Pur riducento l'intervento deve essere garantito lo stesso trasferimento dell'anno scorso, cioé 890 milioni di euro". Su eventuali punti di forza di questo bilancio, Panepinto non ha dubbi: "Non ne ha, ci sono solo tagli".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati