Marsala, in fiamme l’auto del comandante dei vigili

Il rogo quasi certamente di origine dolosa. Vincenzo Menfi, dopo il suo insediamento, ha disposto maggiori controlli contro l’abusivismo

MARSALA. Nella tarda serata di ieri un incendio ha distrutto la Fiat Punto di proprietà della moglie di Vincenzo Menfi, comandante dei vigili urbani di Marsala (Tp). L'auto era parcheggiata in via Cicerone, nei pressi del palazzo dove abita Menfi, che era rientrato dal servizio pochi minuti prima. Il comandante dei vigili urbani di Marsala si è accorto dell'incendio dopo avere udito la sirena dei vigili del fuoco ed essersi affacciato sul balcone. Sull'incendio, quasi certamente di matrice dolosa, indagano i carabinieri.
Vincenzo Menfi, dopo il proprio insediamento, avvenuto nell'estate 2010, aveva subito disposto maggiori controlli volti a contrastare il commercio ambulante abusivo, i parcheggiatori abusivi e accelerato l'iter delle pratiche per la demolizione delle villette abusive, costruite a meno di 150 metri dal mare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati